Limitazioni alla circolazione veicolare
A partire dal 1 ottobre 2019

   Il Comune di Beinasco, ottemperando alle disposizioni della Regione Piemonte e agli accordi del protocollo d’intesa del bacino padano e del coordinamento con la Città Metropolitana di Torinoha adottato la propria ordinanza n.  del 30/09/2019 che prevede l’attuazione di attività di contrasto all’aumento dei livelli di inquinamento dell'aria da polveri sottili. Si invita la cittadinanza a verificare attentamente le disposizioni contenute nell’ordinanza.

   Le limitazioni del transito veicolare ivi contenute in parte strutturali e in parte temporanee. Queste ultime vengono attivate in relazione ai livelli di inquinamento e sulla base del grado di allerta pubblicato sul sito istituzionale dell’Arpa.

   Si coglie l’occasione per evidenziare che, in applicazione di precedenti ordinanze del Sindaco e di norme della Regione Piemonte, alcune limitazioni alla circolazione, per determinati tipi di veicoli, sono permanenti e riguardano:

Veicoli privati adibiti al trasporto

  • Diesel Euro 0 e 1, e Benzina, gpl e metano Euro 0, blocco tutto l'anno, tutti i giorni (festivi compresi) orario 0:00-24:00;
  • Diesel Euro 2, blocco tutto l'anno dal lunedì al venerdì orario 8:00-19:00;
  • Diesel Euro 3, blocco dal 01/10 al 31/03 dal lunedì al venerdì orario 8:00-19:00;

Veicoli adibiti al trasporto merci di massa inferiore alle 3,5 ton.:

  • Diesel Euro 0 e 1, e Benzina, gpl e metano Euro 0, blocco tutto l'anno, tutti i giorni (festivi compresi) orario 0:00-24:00;
  • Diesel Euro 2, blocco tutto l'anno dal lunedì al venerdì orario 8:00-19:00;
  • Diesel Euro 3, blocco dal 01/10 al 31/03 dal lunedì al venerdì orario 8:00-19:00;

   Le limitazioni temporanee emergenziali aggiuntive, disposte con l’ordinanza n. del 30/09/2019, come anticipato scatteranno in funzione del grado di allerta-smog articolato su tre livelli: livello verde, arancione (criticità media), rosso (criticità più elevata) e viola (massima criticità):

1. In caso di livello VERDE rimangono in vigore solo le limitazioni permanenti;

2. In caso di livello ARANCIONE (4 giorni consecutivi di superamento dei limiti) il divieto di circolazione riguarda:

  • Orario 8:30-19:00 tutti i giorni, i veicoli adibiti al trasporto di persone diesel fino all'EURO 4 compreso;
  • Orario 8:30-19:00 tutti i giorni, i veicoli adibiti al trasporto merci diesel fino all'EURO 3 compreso;
  • Orario 8:30-14:00 e 16:00-19:00 nelle giornate di sabato e festivi, i veicoli adibiti al trasporto merci diesel fino all'EURO 3 compreso;
  • Orario 8:30-14:00 e 16:00-19:00 nelle giornate di sabato e festivi, i veicoli adibiti al trasporto merci diesel EURO 4 compreso;

3. In caso di livello ROSSO (dopo 10 giorni consecutivi di superamento dei limiti) divieto di circolazione riguarda:

  • dalle ore 8:00-19:00 i veicoli adibiti al trasporto di persone diesel fino a EURO 4 e EURO 5 immatricolati prima del 01/01/2013 compresi e benzina EURO 1;
  • dalle ore 8:00-19:00 dal lunedì al venerdì, i veicoli adibiti al trasporto merci diesel fino all'EURO 3 compreso;
  • dalle ore 8:30-14,00 e 16:00-19:00 nelle giornate di sabato e festivi, i veicoli adibiti al trasporto merci diesel fino a EURO 3;
  • dalle ore 8:30-14,00 e 16:00-19:00 tutti i giorni, i veicoli adibiti al trasporto merci diesel fino a EURO 4 e EURO 5 immatricolati prima del 01/01/2013 compresi.

4. In caso di livello VIOLA (dopo 20 giorni consecutivi di superamento dei limiti) divieto di circolazione riguarda:

  • dalle ore 7:00-20:00 tutti i giorni, i veicoli adibiti al trasporto di persone e merci diesel fino all'EURO 5 compreso e benzina EURO 1;

 

   Sono previste esenzioni per autoveicoli per trasporti specifici e ad uso speciale, per veicoli utilizzati da lavoratori e veicoli con almeno tre persone a bordo. Per i dettagli delle esenzioni si invita a verificare l’ordinanza n. del 30/09/2019.

  Si riporta di seguito copia dell’ordinanza scaricabile in formato “pdf” e il link dell’arpa dove è possibile verificare, giorno per giorno, il livello di allerta e il periodo di attivazione dei divieti, per il Comune di Beinasco e per tutti i comuni interessati dalla normativa Regionale: http://www.arpa.piemonte.it/export/bollettini/semaforo.pdf





Sezione Questionario

Torna su