Top-Edge: riapertura bando per le imprese
Presentazione Istanza di accesso al contributo dal 1° agosto al 15 ottobre 2019

   Un’opportunità per le imprese insediate a Beinasco: 1,1 milioni di euro stanziati nel bando, Top-Edge , a sostegno di investimenti, assunzione di personale e nuove imprese attraverso contributi a fondo perduto.

   Top-Edge sostiene le spese per l'insediamento e d'investimento delle imprese che localizzano una sede produttiva a Beinasco, premiando la capacità occupazionale. Le imprese devono presentare un programma di investimenti organico che possa essere realizzato entro il 30/09/2020 e assumere nuovo personale dipendente a tempo indeterminato, mantenendolo in organico sino almeno a tutto il 30/09/2023 e comunque per almeno tre anni successivamente al termine dell'investimento. Possono beneficiare del contributo metropolitano anche le imprese che, al momento di presentare la domanda, non abbiano ancora una sede produttiva nel territorio. Le imprese non ancora insediate, nel presentare la propria domanda, si impegneranno a insediarsi.

   Il contributo, a fondo perduto, sarà pari al 20% delle spese ammissibili, con maggiorazione al 25% per assunzione di lavoratori svantaggiati. L'intervento ha una dotazione finanziaria complessiva di 1.100.000 euro. Le domande possono essere presentate dal 1° agosto e il bando resterà aperto fino al 15/10/2019. Le imprese saranno selezionate in ordine di presentazione delle domande.

    Questa iniziativa fa parte della seconda fase del Bando periferie del Governo che, attraverso la Città Metropolitana di Torino, finanzia e sostiene le imprese insediate sul territorio. La prima fase è invece partita nell'agosto 2016 con la candidatura dell’Amministrazione di Beinasco al "Bando Periferie" del Governo, che ha permesso di attrarre per la nostra città oltre 2 milioni di euro da destinare per investimenti pubblici nel triennio 2018-2020. Le risorse verranno utilizzate per interventi come il rifacimento stradale e l’arredo urbano su strada Torino, strada Orbassano e viale Risorgimento, la riqualificazione di via Orbassano e del passaggio pedonale, l’adeguamento degli spogliatoi dell’impianto sportivo “Totta”, l’ampliamento della viabilità dell’accesso del cimitero Borgaretto e gli interventi per l’ex chiesa S. Croce.

   La presentazione delle domande per i bandi Top-Edge è già possibile e i moduli sono nella pagina dedicata dei sito della Città Metropolitana di Torino

 



Allegati notizia
    .


Sezione Questionario

Torna su