Fondo sociale 2017

   La giunta regionale ha stabilito i criteri per accedere al fondo sociale destinato ai cosiddetti "morosi incolpevoli" che vivono nelle case di edilizia sociale.

   Per accedere al contributo è necessario però che gli inquilini possiedano alcuni requisiti:

  • possedere un indicatore ISEE 2016 inferiore o uguale a 6.235,43 euro. Per conoscere il proprio indicatore ISEE è sufficiente recarsi in un Caf;
  • pagare bollette dell'anno 2016 per una somma corrispondente al 14% del proprio reddito annuale lordo (del 2015) e comunque una cifra non inferiore a 480 euro, anche in caso di reddito zero.

   Il termine ultimo per pagare la quota minima è stato fissato per il 2 maggio 2017, ma il consiglio è di non aspettare le ultime settimane per mettersi in regola, poiché quando si andrà allo sportello per la domanda occorre aver già versato l’importo completo.

   Se non si rispettano i requisiti suindicati, infatti, per legge si perde il diritto al fondo sociale e si diventa dunque morosi colpevoli.

   Tutti gli inquilini che desiderano maggiori informazioni possono rivolgersi agli sportelli di Atc, o sul sito:  http://www.atc.torino.it/www/comunicato1647.aspx

   Per prenotare basta telefonare, da lunedi 6 febbraio ai numeri 011.3130251 - 011.3130504 nei seguenti orari:

  • da lunedi a giovedi dalle ore 9:00 alle 12:00 e dalle ore 14;00 alle ore 16:00;
  • venerdi dalle ore 9:00 alle ore 12:00.

 



    .






Copyright © 2016 Comune di Beinasco
Piazza Alfieri, 7 - 10092 Beinasco tel. 011 39891 - fax 011 3989382
P.E.C. protocollo@comune.beinasco.legalmail.it
P.IVA 02042100012